Prodotti Pasquali tipici della tradizione marchigiana

La Pasqua marchigiana si festeggia sin dalla colazione. Questa usanza, che ha origini antiche ma anche al giorno d'oggi resta diffusissima in molte famiglie marchigiane, prevede un abbondante pasto composto da salumi, coratella d'agnello, uova (solitamente benedette) PIZZA DI FORMAGGIO e CIAMBELLA PASQUALE. Il tutto accompagnato da buon vino o, in molti casi, da vernaccia secca. Questa tradizione, oltre che un momento di convivialità, vuole rappresentare (dal punto di vista religioso) la fine della Quaresima e, quindi, del digiuno per tornare ai festeggiamenti e alla vita.  

Pizza di Formaggio e ciambella di Pasqua, detta anche "strozzosa" sono due dei prodotti pasquali più rappresentativi della tradizione marchigiana. La prima, ottima in abbinamento al ciauscolo, è morbida e gustosa, imperdibile per gli amanti dei formaggi; la seconda, più croccante, si presta benissimo sia come dolce che accompagnata da salami, ottima in ogni caso.